Difendersi

Il wi-fi non è sicuro, ma ci si può proteggere per non rischiare di essere vittime del Wardriving.

Creare

Come creare la vostra rete wifi, le antenne, homeplug, e tanti utili consigli.

Utilizzare

Come utilizzare al meglio la tecnologia wifi, in casa, in mobilità, con i telefonini, con il laptop

Risolvere

Scopri come risolvere i problemi del tuo wi-fi, il segnale, la Scheda, l'Access Point, gli HotSpot

Utilizzare

al meglio la tecnologia wifi

Le sigle del wifi


Vi sono diversi tipi di rete wifi, infatti lo standard 802.11 si divide in diverse tecnologie che hanno caratteristiche di velocità e sicurezza diverse.

802.11b

La prima è stata l'802.11b con una velocità di 11 Mbps teorici, 6-7 Mbps reali.

802.11a

Viene aumentata a 54 Mbps la velocità teorica, e 20Mbps quella reale, il contro è l'incompatibilità con la tecnologia di tipo b.

802.11g

Prevede la stessa banda teorica del tipo "a" ovvero 54 Mbps ma grazie ad algoritmi la velocità reale sale a 25 Mbps con una sicurezza maggiore con il sistema WPA al contrario del solo WEP.

Su questo standard sono stati implementati dalle case costruttrici con sistemi proprietari (802.11g) la possibilità di raggiungere una banda teorica di 108 Mbps ed una effettiva di 50 Mbps.

802.11n

Prevede una velocità teorica di 250Mbps ed una reale di 100 Mbps.

Standard diversi in una rete

Cosa accade se collegassimo alla rete wireless schede con standard diversi? Se ad esempio avessimo un portatile con una scheda integrata di tipo 802.11a, ed un Access Point di tecnologia di tipo 802.11g, i dati raggiungerebbero la velocità massima secondo le performance dello standard inferiore.

La cosa peggiore quindi in una rete wireless è avere l'Access Point di uno standard inferiore alla tipologia 802.11g